Pane Veloce con Uvetta

AutoreStefaniaCategoriaPaneDifficoltàFacile

Il sapore del buon pane fatto in casa, si può realizzare sia a mano che con la planetaria, si può arricchire con quanto più vi piace, io oggi con uvetta, da gustare a colazione con latte e caffè, perfetto anche da gustare con salumi e formaggi, dalla mollica ben alveolata e dalla crosta croccante è facile e veloce da realizzare, il buon pane che piace a tutti in famiglia, assolutamente da provare!

Resa6 Porzioni
Preparazione20 minsCottura45 minsTempo Totale1 hr 5 mins

 250 g Farina 0
 150 ml Acqua
 Mezza bustina Lievito di birra disidratato (1 cucchiaino e mezzo) o 10 g Lievito di birra
 Mezzo Cucchiaio Olio extra vergine di oliva
 Mezzo cucchiaino Zucchero
 Mezzo cucchiaino Sale
 70 g Uvetta

1

Attivate il lievito in poca acqua tiepida assieme allo zucchero, scioglietelo bene e fatelo riposare per 10 minuti. (io lo faccio anche con il lievito disidratato)

In una ciotola setacciate la farina, formate un incavo al centro, aggiungeteci il lievito sciolto e con la punta delle dita cominciate ad impastare aggiungendo un po’ alla volta l'acqua necessaria. (tiepida)

2

Mettete a bagno l'uvetta con acqua tiepida, lasciatela 15-20 minuti poi scolatela e tamponatela con carta da cucina.

3

Quando l'impasto comincia ad amalgamarsi aggiungete l'olio, il sale e amalgamatelo all'impasto, trasferitelo sulla spianatoia infarinata, continuate ad impastare aggiungendo l'uvetta ben strizzata, se necessario un pochino di farina fino ad ottenere una panetto liscio ed omogeneo.

4

Trasferite l'impasto in una ciotola, incidete la superficie e coprite con la pellicola.
Fate riposare per 2 ore nel forno spento con la lucina accesa.

5

Dodo 2 ore l’impasto sarà ben cresciuto, (come da foto) trasferitelo sulla spianatoia, impastate ancora aggiungendo se necessario un po’ di farina fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

6

Foderate una teglia tonda con carta da forno, disponeteci dentro l'impasto, incidete la superficie e coprite con la pellicola, (appoggiandola leggermente alla carta da forno, così da evitare che si attacchi all'impasto una volta cresciuto) potete anche non metterla, l'importante è che non apriate mai il forno, fate riposare ancora 2 ore, in forno spento con la lucina accesa.
(Trascorse le due ore l'impasto sarà come da foto)

7

Trascorso il tempo necessario, togliete la teglia dal forno, preriscaldate per 5-10 minuti.

8

Infornate in forno statico a 200° per 45 minuti.

Ingredienti

 250 g Farina 0
 150 ml Acqua
 Mezza bustina Lievito di birra disidratato (1 cucchiaino e mezzo) o 10 g Lievito di birra
 Mezzo Cucchiaio Olio extra vergine di oliva
 Mezzo cucchiaino Zucchero
 Mezzo cucchiaino Sale
 70 g Uvetta

Preparazione

1

Attivate il lievito in poca acqua tiepida assieme allo zucchero, scioglietelo bene e fatelo riposare per 10 minuti. (io lo faccio anche con il lievito disidratato)

In una ciotola setacciate la farina, formate un incavo al centro, aggiungeteci il lievito sciolto e con la punta delle dita cominciate ad impastare aggiungendo un po’ alla volta l'acqua necessaria. (tiepida)

2

Mettete a bagno l'uvetta con acqua tiepida, lasciatela 15-20 minuti poi scolatela e tamponatela con carta da cucina.

3

Quando l'impasto comincia ad amalgamarsi aggiungete l'olio, il sale e amalgamatelo all'impasto, trasferitelo sulla spianatoia infarinata, continuate ad impastare aggiungendo l'uvetta ben strizzata, se necessario un pochino di farina fino ad ottenere una panetto liscio ed omogeneo.

4

Trasferite l'impasto in una ciotola, incidete la superficie e coprite con la pellicola.
Fate riposare per 2 ore nel forno spento con la lucina accesa.

5

Dodo 2 ore l’impasto sarà ben cresciuto, (come da foto) trasferitelo sulla spianatoia, impastate ancora aggiungendo se necessario un po’ di farina fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

6

Foderate una teglia tonda con carta da forno, disponeteci dentro l'impasto, incidete la superficie e coprite con la pellicola, (appoggiandola leggermente alla carta da forno, così da evitare che si attacchi all'impasto una volta cresciuto) potete anche non metterla, l'importante è che non apriate mai il forno, fate riposare ancora 2 ore, in forno spento con la lucina accesa.
(Trascorse le due ore l'impasto sarà come da foto)

7

Trascorso il tempo necessario, togliete la teglia dal forno, preriscaldate per 5-10 minuti.

8

Infornate in forno statico a 200° per 45 minuti.

Pane Veloce con Uvetta