Meringhe alla Francese

AutoreStefaniaCategoriaDolciDifficoltàFacile

Irresistibili meringhe!
Candide e friabili, deliziose da gustare al naturale, con panna, glassate al cioccolato bianco, fondente, con granella di nocciola, per decorare torte, biscotti, smoothie, frullati, gelati...
Esistono due procedimenti per la preparazione delle meringhe, alla francese e all'italiana, la differenza è nella modalità del montaggio degli albumi, la meringa alla francese viene montata direttamente in planetaria o con fruste elettriche, e ha un procedimento e una cottura più veloce mentre, quella all'italiana si prepara con sciroppo di zucchero ad una certa temperatura quindi bisogno munirsi di un termometro da pasticcere, un procedimento sicuramente più lungo.
Questa ricetta è secondo il procedimento alla francese, bastano una frusta elettrica, zucchero e albumi!

Resa20 Porzioni
Preparazione15 minsCottura1 hr 30 minsTempo Totale1 hr 45 mins

 2 Albumi
 130 zucchero
 1 tsp Limone (cucchiaino)

1

Mettete gli albumi in una ciotola e montateli con una frusta elettrica, aggiungete un po’ alla volta lo zucchero semolato, continuate a montare fin quando otterrete un impasto sodo e lucido (come da foto)

2

Foderate una teglia con carta da forno, riempite una sac a’ poche con l’impasto di meringa (in alternativa potete usare anche un cucchiaio) e formate le vostre meringhe.
Infornate in forno statico preriscaldato a 80° gradi per circa un'ora/un'ora e mezza, dipende molto dalla dimensione delle meringhe. (per una cottura ottimale cercate di farle tutte della stessa dimensione)

3

Dopo un'ora provate ad aprirne una, l'interno deve essere ben cotto, (altrimenti le lasciate cuocere ancora) se così fosse spegnete il forno aprite un pò lo sportello e fatele asciugare fin quando non si saranno raffreddate.

Conservatele in una scatola di latta o in un contenitore di vetro con tappo.
Durano anche una settimana.

Ingredienti

 2 Albumi
 130 zucchero
 1 tsp Limone (cucchiaino)

Preparazione

1

Mettete gli albumi in una ciotola e montateli con una frusta elettrica, aggiungete un po’ alla volta lo zucchero semolato, continuate a montare fin quando otterrete un impasto sodo e lucido (come da foto)

2

Foderate una teglia con carta da forno, riempite una sac a’ poche con l’impasto di meringa (in alternativa potete usare anche un cucchiaio) e formate le vostre meringhe.
Infornate in forno statico preriscaldato a 80° gradi per circa un'ora/un'ora e mezza, dipende molto dalla dimensione delle meringhe. (per una cottura ottimale cercate di farle tutte della stessa dimensione)

3

Dopo un'ora provate ad aprirne una, l'interno deve essere ben cotto, (altrimenti le lasciate cuocere ancora) se così fosse spegnete il forno aprite un pò lo sportello e fatele asciugare fin quando non si saranno raffreddate.

Conservatele in una scatola di latta o in un contenitore di vetro con tappo.
Durano anche una settimana.

Meringhe alla Francese